OROLOGI ELETTRICI
OROLOGI ELETTRICI

PRODUTTORI / MARCHI (alfabetico)

 

 

- F -

 

FAVOR Favor, Schätzle & Tschudin, fondata nel 1909 a Pforzheim (D)

legata alla Schätzle & Tschudin fondata nel 1911 a Weil am Rhein, che ebbe sede anche a Basilea

produsse pochi calibri ma di qualità. marchi: Favor,  Favorite, Unidor

il movimento cal. 308 corrisponde al Lip R 50 / ESA 9190 (Lady)

 

Note storiche su:

 

http://watch-wiki.org/index.php?title=Sch%C3%A4tzle_%26_Tschudin

 

 

FAVRE-LEUBA  Abraham Favre, Manifattura registrata nel 1737;  il nipote entra in società con Auguste Leuba (1814). Rimase di proprietà della famiglia fino al 1966, poi passò più volte di mano.

 

Produsse modelli di pregio, fu una delle 12 Case a presentare un proprio modello con il primo movimento al quarzo di produzione svizzera (e secondo al mondo dopo quello della Seiko, il "Beta 21" di CEH) alla Fiera di Basilea del 5 Aprile 1970 (se ne parla nell'introduzione)

 

Il marchio è sopravvissuto in qualche modo, sito ufficiale:

 

 http://www.favre-leuba.ch/   

 

Utilizzò il Landeron 4750

 

Per la storia vedi ad esempio:

 

http://www.swisstime.ch/de-FAVRE-LEUBA-m779.html

 

http://en.wikipedia.org/wiki/Favre-Leuba

 

F.E.F. (Fleurier)   La  Fleurier Watch Co. SA, fondata nel 1894, nel 1895 registra il marchio TELL (sul quale utilizzò il Dynotron: vedi), dal 1920 concentra la produzione di movimenti nella separata Fabrique d’Ebauches de Fleurier (F.E.F.),  la quale, poi, dal 1925 fa parte della Ebauches SA (ESA)

Secondo EK utilizzò anche il PUW 3000 (Lady) ed il movimento a bilanciere controllato da quarzo Porta-PUW cal. 5000

 

Da non confondere con Bovet Fleurier (vedi)

 

interessante il post su un forum, con foto di un orologio marcato Fleurier con il logo TELL:

 

http://omegaforums.net/threads/fleurier-watch.2507/

 

 

FELICIA  visto in Australia modello “electronic” con il logo di cui sopra (movimento ESA 9154)

risulta una registrazione ufficiale del 1981 a nome della “Charles Spring Pty. Ltd.” di Sydney

da ricerche effettuate Charles Spring sarebbe stato “unico importatore in Australia dal 1949 al 1985 del marchio svizzero Felicia” -  non è però chiaro di quale, dato che ve ne sono diversip.es. ne esiste (o ne esisteva) uno con il logo di cui a lato, molto differente nella grafica

viene da pensare che potesse anche essere un assemblatore”

 

riferimenti:

 

http://forums.watchuseek.com/f71/calling-all-australian-brand-watches-604996-3.html

 

http://www.qldclocksandwatches.org.au/Newsletters/NAWCC-Vol34Issue3-16pagesSmall.pdf

 

FELICITAS  Fabrique de Montres Felicitas/Ernest Schlencker, Neuchâtel eLa Chaux-de-Fonds (CH), 1921. Modello con il Dynotron

 

FEUVER  Marchio non trovato. Visto un modello subacqueo anni ’70 e lette notizie di un cronografo con movimento Valjoux 7765. Avrebbe montato il PUW 1000 

 

FLEURIER  Bovet Fleurier SA,  fondata nel 1822 da Edouard Bovet, con sedi a Londra e, appunto, a Fleurier. rilevata da Favre-Leuba nel 1948, è cessata negli anni ’70 (oggi il marchio è stato rilanciato come Bovet 1922).  Porta-PUW 3000 (Lady)

 

Per la storia vedi ad esempio:  http://en.wikipedia.org/wiki/Bovet_Fleurier

 

Sito ufficiale: http://www.bovet.com/

 

 

 

 

F.M.E.   Vedi: Michel Herbelin

 

FORTIS   Casa fondata nel1912 a Grenchen (CH) da Walter Vogt (poi: Fortis SA/Vogt & Ruefli), nota ed esistente. il marchio qui sopra venne registrato nel 1913, a lato quello attuale

secondo EK avrebbe montato l’ESA 9154

 

se ne può leggere su:

 

http://en.wikipedia.org/wiki/Fortis_Uhren

 

sito ufficiale:

 

http://www.fortis-watches.com/front_content.php

 

FRICONA Secondo EK avrebbe montato il PUW 1000. Marchio non noto

 

documentato l'uso del cal. PUW 1001

 

orologi-elettrici è su TWITTER:

 

per la navigazione seguire l'indice principale in alto ed i sottoindici a sinistra

 

cliccando sulla foto del Megasonic sopra il titolo si torna alla homepage

 

si può anche andare direttamente alla mappa del sito:

 

cliccare in basso a sinistra (nella fascia blu subito sopra il ©)

 

oppure qui sotto (si apre un'altra finestra)

utilizzando i vari links si apre un'altra pagina o si viene spostati su quella che viene richiamata nell'indirizzo (a seconda delle Vostre impostazioni)

in quest'ultimo caso per tornare indietro utilizzate l'apposito tasto del browser (anche, il "back" della tastiera, oppure alt + freccia sinistra se usate Chrome)

per essere sicuri di aprire il link in una nuova pagina ("scheda" o "finestra") cliccatevi sopra con il tasto destro del mouse ed utilizzate l'opzione corrispondente 

sTO CARICANDO LE PAGINE E LE IMMAGINI UN PO' PER VOLTA

LA TRATTAZIONE DI MOLTI ARGOMENTI E' ANCORA DA COMPLETARE

IL CONTENUTO E' SOGGETTO A MODIFICHE O REVISIONI

CERCHERO' DI DARE CONTO DEI PROGRESSI NELLA PAGINA "CRONOLOGIA" E SU TWITTER

abbreviazioni usate nel testo (autori e fonti):

 

DO = Doensen, “Watch. History of the modern wristwatch” /

doensen.home.xs4all.nl

EL = electric-watches.co.uk

EK = “Elektrik am Handgelenk”

GW = “Complete Price Guide to Watches” 

CW = crazywatches.pl

KN = hknebel.org

HW = hwynen.de

EW = “Electrifying the wristwatch”

RW = "The electric watch repair manual"

EU = "Elektrische und elektronische Uhren"

Stampa Stampa | Mappa del sito
© 2014 - 2017 - F.B.S., Torino, Italia - www.orologi-elettrici.it

questo è un sito amatoriale, senza fini pubblicitari o di lucro
sono state inserite soltanto fotografie scattate personalmente dall'autore o per le quali - se non di pubblico dominio - l'autore ha avuto espressa autorizzazione alla pubblicazione
non vi è alcun collegamento con Case produttrici, rivenditori, distributori e/o relativi marchi