OROLOGI ELETTRICI
OROLOGI ELETTRICI

PRODUTTORI / MARCHI (alfabetico)

 

 

- I -

 

IAXA  Marchio di Jacques Meyer  (e discendenti), La Chaux-de-Fonds, 1903

Secondo EK utilizzò il Landeron 4751

visti esemplari "Electronic" con il Dynotron (sicuramente venne utilizzato il cal. 9158)

 

qualche cenno storico è reperibile alla pagina:

 

http://www.sometimeago.com/the-smaller-watch-brands-iaxa/

 

ICARUS  Marchio della UMF Ruhla per l’export. Attualmente della Montres Icarus SA, Neuchâtel.

 

 

sito ufficiale / storia:  http://www.montres-icarus.com/montresicarus.htm

 

IEP   un esemplare “Electric” con questo logo, ed animato dal movimento UMF Ruhla calibro 26, è visibile alla pagina:

 

https://watch-wiki.org/index.php?title=Datei:UMF_Herrenarmbanduhr_IEP_mit_UMF_26-02.jpg

 

non sono riuscito a rintracciare notizie certe del marchio (e neppure una sua riproduzione leggibile: quello riportato sopra l’ho “ricreato” utilizzando il carattere più simile all’originale e correggendolo con paint)

 

 

IMADO   Imado Watch Co. Ltd, Burton on Trent (UK) 1962, non più esistente

 

modelli “Tuning Fork” con il Mosaba ed “electronic” (non so con quale movimento)

 

visibile un esemplare con l’ESA 9162 su:

 

http://www.hknebel.org/Uhren/Art/Stimmgabel/Imado/imado.html

 

INEX  Casa fondata nel 1952 da Henning Stæhr a Copenhagen (il marchio risulta registrato il 29.12.61) e rilanciata negli anni ’80 dal di lui figlio Bjarne insieme con il norvegese Frithjof Rasmussen, attualmente con sede in Svezia

i loghi riportati sono quelli odierni

visto esemplare “electronic” con movimento ESA 9157 marcato Candino, il marchio era rappresentato dal semplice nome in stampatello maiuscolo

 

sito ufficiale/storia:  http://www.inexwatches.com/history.html

 

il logo attuale della Invicta

 

INVICTA  Invicta Watch Co. , fondata nel1873 a Chaux-de-Fonds da Raphael Picard e cessata negli anni ’70, vittima – come molte altre – dell’avvento del quarzo.

 

Il marchio è stato rilanciato del 1991 dopo l’acquisto da parte di una società d’investimenti americana ed è ora della Compagnia “Invicta Watch Group”, con sede in Hollywood, Florida 

 

modello “Electrodyne” con modulo Swissonic (ESA Dynotron)

usò il Porta-PUW 3000 per i modelli Lady

EK segnala che utilizzò il movimento a bilanciere controllato da quarzo Porta-PUW cal. 5000 

visto modello con il Landeron 4750 marcato Invicta Ltd. - Swiss sul movimento e sul fondello ed il logo UNEVA (altrimenti non noto) sul quadrante 

 

note storiche su:  

http://watch-wiki.org/index.php?title=Invicta_SA

 

sito ufficiale dell'attuale Compagnia / cenni storici:

http://invictawatch.com/about-invicta

 

IROCAL  marchio sconosciuto, visto su di un esemplare “Electric” con l’ulteriore indicazione sopra ore 6: “Hislon Electrosharp”, movimento Landeron cal. 4751, batteria nel bracciale

si veda alla voce HISLON

 

ITRACO   Itraco Watch Co. Ltd / Montres Itraco Cie SA, fondata nel 1951 con sedi a Oberrieder-Zürich e Zollikon (CH), risulta liquidata e cancellata nel 2003

era proprietaria – fra gli altri - dei marchi SABA (vedi), Hudson, G. Girarducci of Switzerland e Swiss Golfer, quest’ultimo tuttora esistente 

un bel pezzo con movt. ESA 9154 sul forum:

 

http://uhrforum.de/elektronische-itraco-swiss-made-eta-esa-9154-a-t26884

 

nella galleria qui sotto lo stesso modello, forse un po' meno lucido (curiosa la dicitura: "Sheffield Watch Inc." all'interno del fondello)

è stato acquistato non funzionante e riparato con la sostituzione del circuito elettronico (si veda alla pagina: i vari calibri - Dynotron piccoli problemi - 2)

nelle  foto dalla 5ª all'8ª : il circuito difettoso (presenta tracce di ossidazione), il movimento smontato, i pezzi sostituiti, il movimento rimesso in funzione, durante i test con ponticello batteria provvisorio  

infine le immagini "definitive" con un cinturino vintage molto "sciancrato" (20 mm alle anse, 14 alla fibbia), che mi pareva adatto

 

il sito ufficiale di Swiss Golfer (che cita anche Itraco) è:

 

http://www.swiss-golfer.ch/

 

IWC  Una delle Maison più rinomate fra quelle che montarono il Mosaba: il cal. C-150 è l’ESA 9162, il cal. C-160 è l’ESA 9164.

secondo EK avrebbe utilizzato anche l'ESA 9154

Ricercatissimi i suoi modelli, l’“Electronic” e, soprattutto l’ “Edison” con cassa “helmet”

 

entrambi si possono ammirare su:

 

http://www.hknebel.org/Uhren/html/iwc.html

 

note storiche p.es.  all’indirizzo:

 

http://it.wikipedia.org/wiki/International_Watch_Company

 

blog riguardante in particolare il modello “portoghese”:

 

http://www.timeandwatches.com/p/history-of-iwc-portuguese.html

 

sito ufficiale in  italiano:  http://www.iwc.com/it/          

 

all’interno del sito internazionale c’è  un interessante forum  riguardante i modelli d’epoca:

 

http://www.iwc.com/forum/en/category/vintage-timepieces/

 

 

orologi-elettrici è su TWITTER:

 

per la navigazione seguire l'indice principale in alto ed i sottoindici a sinistra

 

cliccando sulla foto del Megasonic sopra il titolo si torna alla homepage

 

si può anche andare direttamente alla mappa del sito:

 

cliccare in basso a sinistra (nella fascia blu subito sopra il ©)

 

oppure qui sotto (si apre un'altra finestra)

utilizzando i vari links si apre un'altra pagina o si viene spostati su quella che viene richiamata nell'indirizzo (a seconda delle Vostre impostazioni)

in quest'ultimo caso per tornare indietro utilizzate l'apposito tasto del browser (anche, il "back" della tastiera, oppure alt + freccia sinistra se usate Chrome)

per essere sicuri di aprire il link in una nuova pagina ("scheda" o "finestra") cliccatevi sopra con il tasto destro del mouse ed utilizzate l'opzione corrispondente 

sTO CARICANDO LE PAGINE E LE IMMAGINI UN PO' PER VOLTA

LA TRATTAZIONE DI MOLTI ARGOMENTI E' ANCORA DA COMPLETARE

IL CONTENUTO E' SOGGETTO A MODIFICHE O REVISIONI

CERCHERO' DI DARE CONTO DEI PROGRESSI NELLA PAGINA "CRONOLOGIA" E SU TWITTER

abbreviazioni usate nel testo (autori e fonti):

 

DO = Doensen, “Watch. History of the modern wristwatch” /

doensen.home.xs4all.nl

EL = electric-watches.co.uk

EK = “Elektrik am Handgelenk”

GW = “Complete Price Guide to Watches” 

CW = crazywatches.pl

KN = hknebel.org

HW = hwynen.de

EW = “Electrifying the wristwatch”

RW = "The electric watch repair manual"

EU = "Elektrische und elektronische Uhren"

Stampa Stampa | Mappa del sito
© 2014 - 2017 - F.B.S., Torino, Italia - www.orologi-elettrici.it

questo è un sito amatoriale, senza fini pubblicitari o di lucro
sono state inserite soltanto fotografie scattate personalmente dall'autore o per le quali - se non di pubblico dominio - l'autore ha avuto espressa autorizzazione alla pubblicazione
non vi è alcun collegamento con Case produttrici, rivenditori, distributori e/o relativi marchi